Punteruolo Rosso, il coleottero nemico della palma


La presenza di questo coleottero anche in Toscana mette a rischio  la sopravvivenza delle palme presenti nei giardini pubblici e privati situati in particolare nelle aree litoranee della regione. Per limitarne la diffusione è necessario saper riconoscere l’insetto e i suoi stadi di sviluppo, le sue abitudini e i sintomi che presentano le palme attaccate. L’ insetto vive all’interno della palma, dove compie tutto il suo ciclo vitale. Gli adulti, che vivono fino a 6 mesi, sono in grado di compiere voli lunghi fino a un
chilometro. Le larve si spostano all’interno della pianta scavando gallerie e larghe cavità che diventano il luogo ideale per lo sviluppo dell’insetto. Le larve attive si possono rinvenire in qualsiasi parte  della palma fino al colletto. Dopo 20-30 giorni l’adulto è completamente sviluppato ma rimane all’interno della palma anche per diversi giorni prima di abbandonare la pianta ospite e infestare nuove piante. La pianta è destinata a morire se non si interviane tempestivamente.
Il Bambù è specializzato nel trattamento fitosanitario del punteruolo rosso, e nel fornire una consulenza per capire lo stadio di infestazione e il tipo di intervento da fare. Chiamaci per una consulenza gratuita.


















Share by: